Rassegna Stampa

Orvieto Alla Finestra


Partecipa a *
Orvieto alla finestra*
Raccontiamo insieme una Orvieto inedita

Cosa?
Orvieto Cinema Fest si propone di realizzare di un video collettivo, composto dalle riprese dei cittadini che vorranno aderire.
Dalla mia finestra che angolo della città vedo? Una prospettiva a me familiare ma assolutamente nuova per tutti gli altri.

Come?
Le regole sono semplici. Basta fare due brevi video con le seguenti modalità.
Mettetevi di fronte a una finestra, in un ambiente il più possibile silenzioso.
Il formato del video deve essere orizzontale in entrambi i video. Disponete quindi il vostro smartphone o la vostra camera orizzontalmente.

  • Nel primo video inquadrate una finestra aperta, schiacciate rec e tenete l’inquadratura più stabile possibile. Dopo 10 secondi una persona entra in campo, raggiunge la finestra e guarda fuori per altri 10 secondi. Se siete soli in casa e non riuscite, è sufficiente il secondo video.
  • Nel secondo video inquadrate ciò che vedete dalla finestra. Ove possibile cercate di comporre un’immagine da cartolina, la più stabile possibile. Una ripresa di 10 secondi è più che sufficiente. 

Qui di seguito trovate due video e alcune immagini che possono essere presi a modello: video 1 e video 2.

Video 1 →  

Video 2 →  

Inviate i vostri video a info@orvietocinemafest.com. Il video raccolta sarà visibile sulle nostre pagine social entro fine mese. Stay tuned!

Chi?
Chiunque stia vivendo questi giorni di quarantena a Orvieto.

Quando?
Entro le 20 di venerdì 3 aprile 2020.

Perché?
Per creare un video che raccolga le condivisioni delle prospettive di ognuno di noi, prospettive allo stesso tempo intime per il singolo e inedite per la collettività. Per realizzare un video fatto da preziosi frammenti della quotidianità di ognuno, per sentirci più vicini in questo momento e scoprire una città nuova.

 

ENTE PROMOTORE DELL’INIZIATIVA:
Orvieto Cinema Fest – Associazione ApertaMente Orvieto

PARTNER ADERENTI ALL’INIZIATIVA:
Cantiere Orvieto
Ex alunni del Liceo Classico
AGE Orvieto
CittàSlow
Lettori Portatili